Italiano

La scrittura è architettura

Essere parigino non vuol dire esserci nato ma esserci rinato.
Sacha Guitry

Il posto dove mi sento particolarmente bene a Parigi è la zona della cattedrale Notre Dame. È un vero personaggio della città. Mi piace immaginare Victor Hugo lì, mentre pensa a Quasimodo e Esmeralda, o che prepara l’architettura del suo romanzo su questo luogo sacro. Dall’altra parte della Senna, c’è lo Square René Viviani, dove mi fermo volentieri per scrivere, leggere o ammirare la grande Signora. In questo piccolo parco, c’è l’albero più vecchio di Parigi, una robinia pseudoacacia, piantata nel 1601 da Jean Robin.

Laisser un commentaire