Italiano

Ascolta il tuo cuore

Oggi vorrei parlarvi della canzone che ho cantato di più questi ultimi anni. Forse perché inizia con Ehi adesso come stai? Questo adesso, che sembra sincero, mi obbliga a fermarmi ed a pensarci. Ascoltando e cantando non mollare mai, mi aiuta a non rinunciare. Anche se sono ancora spesso immersa in un mare di perché, continuo ad ascoltare il mio cuore. È difficile non rinunciare ai propri sogni, specialmente quando si è sulla strada opposta alla normalità. Per esempio: sembra che sto cercando la difficoltà, volendo organizzare degli atelier di scrittura, in un luogo dove nessuno sa cosa sia. La paura di sbagliare è sempre presente, anche se è la mia intuizione che mi guida in questo progetto. Chi la conosce, avrà probabilmente capito che sto parlando della canzone Ascolta il tuo cuore, di Laura Pausini.
Anche quando insegnavo, avevo bisogno di questa canzone per scaldare la mia voce prima di accogliere gli allievi. Il CD era sempre pronto nel lettore, mi bastava premere il pulsante e cantare almeno tre volte di fila con Laura. Mi permetteva di dimenticare tutte le preoccupazioni di casa (o le esigenze degli esperti della Supsi) e di andare avanti in direzione del mio obbiettivo. Valeva la pena superare tutte le difficoltà di questa formazione per arrivare dove volevo. Con questa canzone scrivevo la mia storia per credere in me.
Adesso, non sono sicura della cosa giusta da fare per realizzare questo progetto con successo. È la mia storia, non mollo, rimango me stessa e rifiuto di essere come vogliono loro, è il mio destino, ogni minuta mi appartiene. Anche quando non vedo le stelle, so che sono lì, dietro le nuvole, la speranza mi guida, provo a volare…

Laisser un commentaire